Amministrazione Trasparente

Il principio della trasparenza intesa come accessibilità totale è stato definito dall’articolo 1 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33.

Significative modifiche sono state introdotte con il decreto legislativo 25 maggio 2016, n.97: la trasparenza è ora intesa come accessibilità totale dei dati e dei documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni (e non più semplicemente come accessibilità totale delle informazioni relative all’organizzazione e all’attività delle pubbliche amministrazioni) ed è volta a favorire un controllo democratico generalizzato e diffuso sull'operato delle Istituzioni nella prospettiva di assicurare la conoscibilità di documenti, dati e informazioni cui la legge attribuisce natura pubblica e la cui pubblicazione online sia obbligatoria.

Le pubbliche amministrazioni dovranno adeguarsi alle modifiche del decreto legislativo entro sei mesi dalla data di entrata in vigore (23 giugno 2016) e dovranno assicurare l'effettivo esercizio del diritto di accesso civico; trascorso un anno dalla stessa data, le pubbliche amministrazioni titolari di banche dati (centralizzate), contenenti dati oggetto di pubblicazione obbligatoria, devono renderle pubbliche.

In particolare, la pubblicazione dei dati intende incentivare la partecipazione dei cittadini per i seguenti scopi:

  • assicurare la conoscenza dei servizi resi, le caratteristiche quantitative e qualitative, nonché le modalità di erogazione dei servizi stessi
  • prevenire fenomeni corruttivi e promuovere l'integrità
  • sottoporre al controllo diffuso ogni fase del ciclo di gestione della performance per consentirne il miglioramento

La legge 6 novembre 2012, n. 190 ha inoltre individuato a livello nazionale gli organi incaricati di svolgere attività di controllo, prevenzione e contrato della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione.

Decreto legislativo 14.03.2013, n. 33, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 80 del 5.4.2013 con le modifiche apportate dal decreto legislativo 25.05.2016, n. 97
(data ultimo aggiornamento: 5 settembre 2016)

Disposizioni generali
Art. 12 - Atti generali
Art. 34 - Oneri informativi per cittadini e imprese e scandenzario degli obblighi amministrativi

Organizzazione 
Art. 13 - Obblighi di pubblicazione concernenti l'organizzazione delle pubbliche amministrazioni

Trattamento economico lordo dirigenti 
Art. 15 - Amministrazione periferica

Consulenti e collaboratori
Art. 15 - Obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi di collaborazione o consulenza 

Personale
Artt. 16 - Obblighi di pubblicazione concernenti la dotazione organica e il costo del personale con rapporto di lavoro a tempo indeterminato

Il codice di comportamento che definisce i doveri minimi di diligenza, lealtà, imparzialità e buona condotta che i pubblici dipendenti sono tenuti ad osservare è stato emanato con Decreto del Presidente della Repubblica n. 62 del 16 aprile 2013.
Il decreto legislativo n.165 del 30 marzo 2001 (Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche) ha previsto, all’articolo 54, che ogni amministrazione adotti uno specifico  codice di comportamento, che integra e specifica quello previsto dal D.P.R. n. 62/2013 e il Codice etico del Ministero del 27 luglio 2011, che contiene i principi fondamentali cui si ispira il Ministero.
Il codice di comportamento dei dipendenti del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo è stato adottato con Decreto Ministeriale del 23 dicembre 2015.

Incarichi conferiti o autorizzati ai dipendenti pubblici
Art. 18 - Obblighi di pubblicazione dei dati relativi agli incarichi conferiti ai dipendenti pubblici

Bandi di concorso
Art. 19 - Bandi di concorso

Performance
Art. 20 - Obblighi di pubblicazione dei dati relativi alla valutazione della performance e alla distribuzione dei premi al personale

Obblighi di pubblicazione concernenti i dati sulla contrattazione colletiva
Art. 21 - Contrattazione collettiva, contrattazione integrativa

Enti controllati
Art. 22 - Obblighi di pubblicazione dei dati relativi agli enti pubblici vigilati, e agli enti di diritto privato in controllo pubblico, nonché alle partecipazioni in società di diritto privato
Enti pubblici vigilati
Società partecipate
Enti di diritto privato controllati

Attività e procedimenti
Art. 35, comma 1 e 2 - Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi e ai controlli sulle dichiarazioni sostitutive e l'acquisizione d'ufficio dei dati
Elenco dei procedimenti

Provvedimenti
Art. 12 -  Obblighi di pubblicazione concernenti gli atti di carattere normativo e amministrativo generale
Elenco dei provvedimenti

Bandi di gara e contratti
Art. 37 - Obblighi di pubblicazione concernenti i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture
Bandi di gara (stazione appaltante Segretariato regionale)
Contratti

Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici
Art. 26, comma 2 - Obblighi di pubblicazione degli atti di concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi e attribuzione di vantaggi economici a persone fisiche ed enti pubblici e  privati
Art. 27 - Obblighi di pubblicazione dell'elenco dei soggetti beneficiari (beneficiari contributi Toscana)

Bilanci
Art. 29, comma 1 - Obblighi di pubblicazione del bilancio, preventivo e consuntivo, e del Piano degli indicatori e risultati attesi di bilancio, nonché dei dati concernenti il monitoraggio degli obiettivi

Beni immobili e gestione patrimonio
Art. 30 - Obblighi di pubblicazione concernenti i beni immobili e la gestione del patrimonio (Toscana: aggiornato al 29/01/2015)

Controlli e rilievi sull'amministrazione
Art. 31, comma 1 - Obblighi di pubblicazione concernenti i dati relativi ai controlli sull'organizzazione e sull'attività dell'amministrazione

Servizi erogati
Art. 32 - Obblighi di pubblicazione concernenti i servizi erogati

Pagamenti dell'Amministrazione
 Art. 33 - Obblighi di pubblicazione concernenti i tempi di pagamento dell'amministrazione

  • Indice tempestività dei pagamenti per l'anno 2015:1

Art. 36 - Pubblicazione delle informazioni necessarie per l'effettuazione di pagamenti informatici

  • Codice IPA (fatturazione elettronica): MOD5F6
  • Codice fiscale: 94090920482

Tutte le informazioni necessarie ai fornitori per emettere fattura elettronica sono consultabili sul sito www.fatturapa.gov.it

Opere pubbliche
Art. 38 - Pubblicità dei processi di pianificazione, realizzazione e valutazione delle opere pubbliche

Pianificazione e governo del territorio
Art. 39 - Trasparenza dell'attività di pianificazione e governo del territorio

Informazioni ambientali
Art. 40 - Pubblicazione e accesso alle informazioni ambientali
Il MiBACT non ha competenze relativamente alle informazioni ambientali di cui all'art. 2, comma 1, lettera a, del D. Lgs. 19 agosto 2005, n. 195

Interventi straordinari di emergenza
Art. 42 - Obblighi di pubblicazione concernenti gli interventi straordinari e di emergenza che comportano deroghe alla legislazione vigente
Il MiBACT adotta dei programmi straordinari che non comportano deroghe alla legislazione vigente

Altri contenuti

 

Adempimenti ai sensi della Legge 6 novembre 2012, n. 190

Elenco contratti in formato XML